fuck the crowd


Djs Without Headphones – Steve Angello
agosto 9, 2012, 6:12 pm
Filed under: digital djing, hype, video | Tag: , ,

Non sembrano placarsi le polemiche su un flame internettiano riguardante Steve Angello, dj della Swedish House Mafia, nonché head honcho della Size Records. Il tema è una variazione di quella classica polemica sui dj che non usano il vinile, che sarebbero degli schiacciabottoni soltanto, che hanno abbandonato la causa del purismo imbrogliando il pubblico: negazione insomma di quelle che oggi sono le più disparate modalità di mixaggio offerte dalle tecnologie. Angello, immortalato in un filmato al Dance Valley sarebbe stato colpevole d’aver mixato senza cuffie (il filmato dura tredici minuti). Che sarà mai – diciamo noi – oggigiorno le cuffie non sono certo “indispensabili”. Risponde infatti lo stesso Angello sul magazine australiano InTheMix, durante la EDMBiz Conference a Las Vegas: “con la tecnologia odierna offerta dai cd player della Pioneer, puoi vedere chiaramente quale sarà il BPM del prossimo disco. Se tu conosci la tua musica, sai benissimo quanto durerà l’intro e dove inizierà l’outro. Non è una cosa difficile da fare, ma la gente ha sempre da ridire se non si sa come funzionano le cose”. Parliamo di cd, neanche di mixing software, dove il controllo visivo è ancora più efficace e funzionale. Steve per giustificarsi confessa d’aver perso un po’ di udito dall’orecchio sinistro, essendo stato costretto quindi a imparare a mixare senza cuffie. Poteva risparmiarsi tale giaculatoria, sono in molti adesso che le cuffie le tengono come orpello, perché il mixing, soprattutto coi laptop è diventato molto più visivo. Per dimostrare le sue capacità e che non usasse set preconfezionati, Steve Angello, al Glow di Washington DC, ha posizionato due telecamere ai lati della consolle e una alle sue spalle, lanciandosi in un dj set di 5 ore senza cuffie, mostrando chiaramente il suo impeccabile stile di mixaggio e come gestisce la parte relativa ai BPM. Cose che un dj fasullo e senza esperienza certo non saprebbe fare. Qui pure, in Italia, nelle province dell’impero – tuttavia – c’è ancora gente che capisce poco di tecnica, che al massimo mette a tempo due tracce su dieci durante un set ma si bea d’essere un dj old skool: quelli che sarebbero fighi perché “puristi” e che ancora mettono il vinile.

Steve Angello – How To Fake Your Fans @ Dance Valley 2011

Oh oh oh, oh ohhhhhhhhhhhhhhh!.. Oh oh oh, oh ohhhhhhhhhhhhhhh!..


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger cliccano Mi Piace per questo: